Torres del Paine Full Day

DURATA

Dalle H. 07,00 Alle H. 21,00

FREQUENZA

Giornaliera da Ottobre a Marzo. Da Aprile a Settembre al Lunedi, Mercoledi e Sabato. Non Operativo 25 Dicembre e 1 Gennaio

PERCORSO ALL’INTERNO DEL PARCO NAZIONALE

89 Km.

IMPEGNO FISICO

Sconsigliato a Persone Sovrappeso, Max. 110 Kg. Non Permesso a Donne incinte, Persona a Rischio di Problemi Di Salute Durante la Marcia, Persone con: Problemi Cardiaci e Di equilibrio, Malattie Invalidanti per Coordinazione e Mobilita’, Invalidita’, Problemi alla Colonna o al Collo

ETA’

Da 10 a 75 Anni

PASTI

Box Lunch

ENTRATA AL PARCO NAZIONALE TORRES DEL PAINE

Non Inclusa Bisogna Pagare L’ingresso: 22000 Pesos Cileni (In Inverno 11000 Pesos Cileni)

Attraversando la steppa patagonica da nord a sud arriveremo al passo di frontiera di Cancha Carrera (h. 2,20 di viaggio), da dove cominceremo a percorrere il bel sud del Cile fino a entrare nel Parco Nazionale Torres del Paine (azzurro in lingua Tehuelche), con riferimento al colore preponderante).

Una volta nel Paine effettueremo diversi stop con discesa (alcuni senza scendere grazie ai finestroni panoramici). Faremo soste presso laghi, cascate, punti panoramici con avvistamento di guanachi e volpi fra gli altri. I programmi sono previsti con camminate di bassa difficoltà e minimo impegno fisico, potendo, se il gruppo si dimostra adatto, effettuare percorsi più impegnativi. Tutte le camminate si effettuano in compagnia delle nostre guide di trekking abilitate dal CONAF-Chile. A bordo di AUTOCARRI OVERLAND 4X4 si visitano i punti strategici da dove si intraprendono camminate che permettono di accedere a punti panoramici delle più importanti attrattive naturali del parco. A mezzogiorno un pic-nic di fronte alla Cascada Paine, protetti dalle infrastrutture degli autocarri overland. Le vivande sono incluse e sono abbondanti, per permettere di alimentare gli avventurosi per tutto il giorno. Il percorso si sceglie in base al meteo e viene deciso sul posto dalla guida. Di solito se state visitando le Torri dalla mattina, l’ingresso al Parco si effettua dalla Laguna Amarga (panorama sulle Torri); una volta arrivati alla Laguna Amarga si prosegue fino alla Cascada Paine, dove si pranza.

Una volta ripresa la marcia, e dopo essersi fermati in diversi belvedere (Laguna de los Cisnes, Mirador Superior del Nordenskjold), si arriva al Salto Grande da cui si parte per una camminata fino al Mirador de los Cuernos del Paine sulle rive del lago Nordenskjold; questa è una camminata guidata e dura circa 1 ora e mezza. Dopo questa camminata si continua in autocarro fino a nuovo belvedere, questa volta nei dintorni del Lago Pehoe, da dove avrete una delle vedute più famose del Parco Nazionale, con los Cuernos e la Valle del Francés sullo sfondo incorniciati dai laghi Pehoe e Nordenskjold; da li visiterete anche il Monte Paine Grande e l’Almirante Nieto. Tra i luoghi e i belvedere che visiteremo troveremo: Lago Sarmiento de Gamboa (Belvedere) / Saltos del Rio Paine (discesa al fiume 30  min.) / Cerro Almirante Nieto / Cuernos del Paine – Mirador Superior / Porteria Laguna Amarga Lago Nordenskjold – Mirador / Salto Grande – Mirador / Mirador  

 Lago Nordenskjold dai Cuernos del Paine (Trekking di h. 1,5) / Mirador Lago Pehoe con Valle del Francés e i Cuernos sullo sfondo.

Drop off a Torres del Paine: I passeggeri che vogliono fermarsi nel Parco Nazionale possono farlo scendendo dal veicolo a Laguna Amarga, Pudeto, Hosteria Pehoe e Cerro Castillo (collegamenti con Puerto Natales). Indumenti consigliati : Giacca impermeabile, pile, scarpette da trekking, berretto, occhiali da sole, zainetto.

¡Contattaci!

Se hai qualche messaggio, suggerimento o richiesta, non esitare a contattarci utilizzando questo form e un rappresentante di Destinos Australes ti risponderà appena possibile.

1 + 11 =

Altre Destinazioni

Conosci Tutte le Destinazioni che Proponiamo

El Calafate

Porta d’ingresso al Parque Nacional Los Glaciares, conosciuto principalmente per il famoso Ghiacciaio Perito Moreno.

El Chaltén

Vive un’esperienza indimenticabile percorrendo i diversi sentieri di montagna dai diversi gradi di difficoltà.

Punta Arenas

Capitale della regione. E un grande centro cosmopolita e commerciale nell’estremo australe del Sudamerica 

Ushuaia

Visia il “Faro del fin del mundo”, il Canale de Beagle e il Monte Cerro Castor nella città più australe del mondo.

Torres del Paine

Una delle aree selvagge più importanti del Cile. Comprende la Cordigliera Paine e le sue famosi torri granitiche..

Puerto Natales

Considerata la porta principale per accedere al famoso Parco Naturale Torres del Paine.

Abrir chat