Estancia Cristina Trekking Cañadón de los Fósiles

DURATA:

Dalle h. 07,30 a Dale h. 20,00

NAVIGAZIONE

Andata dale h. 09,00 alle h. 11,30  Ritorno dalle h. 17,30 alle h. 19,00

PERMANENZA ALL’ESTANCIA

6 Ore

FREQUENZA

Giornaliare dal Ottobre al 30 Aprile

IMPEGNO FISICO

A seconda dell’attivita’ che si vuole afre

PASTI

Non portare box lunch. Acquistare pranzo o box lunch all’estancia

ENTRATTA AL PARCO

Bisogna pagare l’ingresso. Estancia Cristina e’ agente di riscossione del Parco Nazionale

  1. PER SFRUTTARE AL MEGLIO LE 6 ORE ALL’ESTANCIA CI SONO 4 PROGRAMMI: CLASSIC – DISCOVERY – TREKKING CANADON DE LOS FOSILES e CABALGADA. IL PROGRAMMA SI SCEGLIE QUANDO SI PRENOTA.

TREKKING

5 ore, 14 km, dislivelo: 550 m.t.s.m.

IMPEGNO FISICO

Medio-Alto. Si Raccomanda di essere in buona condizione fisica

ETA’

A partire da 12 anni

PASTI

Pranzo al sacco della estancia (Acquistare alla prenotazione) o portare box lunch

  1. 07,30 Trasferimenti dagli hotel al porto a Punta Bandera
  2. 08,45 Imbarco al molo dell’ Estancia Cristina e partenza alle h. 09,00 su un’imbarcazione moderna e confortevole. Navigazione tra iceberg e paesaggi imponenti con vista panoramica del ghiacciaio Upsala, e da lì attraverso il Canal Cristina fino al punto di sbarco nell’Estancia.
  3. 11,30 Arrivo all’ Estancia Cristina. Permanenza nell’Estancia: 6 ore.
  4. 17,30 Partenza dall’Estancia Cristina.
  5. 19,00 Arrivo a Punta Bandera.
  6. 20,00 Arrivo a El Calafate.

Dopo lo sbarco all’Estancia Cristina, si assegnerà a ogni gruppo un veicolo 4 x 4 con un autista guida specializzato. si comincerà a salire per il “cordòn ferullo” per 9,5 km che vi condurranno al punto in cui lascerete il veicolo. Dopo si darà inizio a una camminata di 20 minuti su di un terreno di erosione glaciale, per arrivare al mirador del Glaciar Upsala, punto panoramico esclusivo per ammirare il ghiacciaio, e lì si avrà tempo per contemplare il Lago Guillermo e l’imponente fronte orientale del Glaciar Upsala e il Campo de Hielo Continental Patagonico Sur.

Da qui comincerà il trekking di 14 km attraverso il CAÑADON DE LOS FOSILES, zona in cui si vede una gran concentrazione di fossili dalle caratteristiche uniche, vestigia dell’ultimo ingresso del mare che sono stati portati alla luce dall’azione glaciale. Il trekking è in costante discesa. Durante il tragitto si farà una pausa per mangiare e si continuerà camminando fino ad arrivare alla valle dell’estancia e successivamente dirigersi alla spiaggia di imbarco. Questo trekking, a causa dell’impegno fisico e della difficoltà del terreno, è solo per persone in buona condizione fisica, considerando che si camminerà su terreni irregolari. Non è adatto a persone con problemi alla colonna, alle anche, alle caviglie e alle ginocchia. Una volta iniziato il trekking, l’unico modo per tornare all’estancia è camminando. E’ indispensabile utilizzare scarponi da trekking che proteggono le caviglie.

¡Conttataci!

Se hai qualche messaggio, suggerimento o richiesta, non esitare a contattarci utilizzando questo form e un rappresentante di Destinos Australes ti risponderà appena possibile.

15 + 1 =

Altre Destinazioni

Conosci Tutte le Destinazioni che Proponiamo

El Calafate

Porta d’ingresso al Parque Nacional Los Glaciares, conosciuto principalmente per il famoso Ghiacciaio Perito Moreno.

El Chaltén

Vive un’esperienza indimenticabile percorrendo i diversi sentieri di montagna dai diversi gradi di difficoltà.

Punta Arenas

Capitale della regione. E un grande centro cosmopolita e commerciale nell’estremo australe del Sudamerica 

Ushuaia

Visia il “Faro del fin del mundo”, il Canale de Beagle e il Monte Cerro Castor nella città più australe del mondo.

Torres del Paine

Una delle aree selvagge più importanti del Cile. Comprende la Cordigliera Paine e le sue famosi torri granitiche..

Puerto Natales

Considerata la porta principale per accedere al famoso Parco Naturale Torres del Paine.

Abrir chat